Anton Dressler – Musica ebraica elettronica

Un viaggio emozionante fra improvvisazione e composizione, un connubio tra creatività e tecnologia, esplorando ed ampliando le possibilità dello strumento. L’identità sonora si rifrange nella prisma caleidoscopica di armonie, ritmi, melodie – creando “l i v e m o v e m e n t”, un programma per clarinetto e live electronics.

ANTON DRESSLER
La sua attività lo ha portato in tutta Europa, Israele, Usa e Taiwan, suonando assieme a M.Maisky, J.Y.Thibaudet, J.Rachlin, B.Petrushansky, I.Golan, I.Fliter, G. Andaloro, D. Cabassi, A. Rebaudengo ed ensemble come il Quartetto Szymanowsky, il Giovane Quartetto Italiano, il Quartetto di S.Pietroburgo, Contemporartensemble, l’Orchestra da Camera di Mosca. Ha partecipato a numerosi festival quali “Festival Dei Due Mondi” di Spoleto, Festival dell’Isola d’Elba, Aspen Festival, “Musica sull’Acqua”, “Suoni delle Dolomiti”, “Portogruaro Festival”, “Mittelfest Festival”. Diversi compositori gli hanno dedicato la loro musica. La passione per live electronics lo ha portato a comporre nuovi brani, espandendo le capacità dello strumento, esplorando nuove sonorità.  

Nato a Mosca, si diploma al Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna con Italo Capicchioni e si laurea al Conservatorio Superiore “P.I.Chaikovskiy” sotto la guida Lev Mikhailov e Vladimir Sokolov. Studia anche con Antony Pay, Fabrizio Meloni, Sabine e Wolfgang Meyer ed Eddie Daniels. 

Ha inciso per “Atopos” (Italia), “Russia Seasons” (Russia), “Chryston” (Giappone) e “Quartz” (Inghilterra). A breve uscirà il suo album “livemovement” interamente dedicato alla sua musica per clarinetto e live electronics. Attualmente è docente al Conservatori di Trento e di Foggia.

E’ ospite regolare del Nessiah Festival.

Data

15 Dic 2020
Expired!

Ora

20:00

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *